Come mantenere pulita l’acqua di una piscina?

Pubblicato il Friday, 4 March 2022

Consigli professionali per imparare a mantenere l’acqua della tua piscina pulita ed equilibrata durante tutto l’anno in soli quattro passaggi. Scoprili!

La manutenzione dell’acqua della piscina è un processo che, con i prodotti giusti e i consigli adeguati dei professionisti, come i 4 passaggi che troverai su CTX, sarà più semplice. I nostri esperti conoscono nel dettaglio l’intero processo di bilanciamento, manutenzione, trattamento e pulizia dell’acqua. Inoltre, disponiamo di tutti i prodotti ideali per ottenere un’acqua in perfette condizioni igienico-sanitarie, oltre che cristallina e limpida. 

 

Una corretta manutenzione dell’acqua della piscina richiede quattro passaggi essenziali, che vedremo di seguito. Ognuno di essi necessita di prodotti specifici, con i quali ottenere un’acqua equilibrata, cristallina, priva di microrganismi, infezioni e alghe

 


4 passaggi per mantenere una piscina pulita ed equilibrata


I quattro passaggi da seguire per la manutenzione dell’acqua della piscina e ottenere un’acqua perfetta sono i seguenti:


L’equilibrio dell’acqua.

Per un’acqua equilibrata della piscina, è necessario tenere conto di 3 parametri importanti: pH, alcalinità (TAC) e durezza (TH).  

 

Il pH determina la concentrazione ionica nell’acqua e, quindi, il suo carattere più acido o più alcalino. È espresso in valori numerici che vanno da 0 (alta acidità) a 14 (alta basicità o alcalinità e bassa acidità). Il pH ideale è 7,4, anche se è consigliato tra 7,2 e7,6. Se il pH non rientra nei livelli adeguati, può irritare la pelle, gli occhi e le mucose, corrodere le attrezzature e ridurre l’efficacia dei trattamenti per la manutenzione della piscina. Si consiglia di analizzare questo parametro almeno una volta alla settimana. Per bilanciare il pH, CTX offre prodotti come gli incrementatori di pH  CTX-20CTX-25 e i riduttori CTX-10 e CTX-15

 

La TAC si riferisce all’alcalinità totale dell’acqua, al suo contenuto di carbonati e bicarbonati; È necessario bilanciarla in modo che anche il pH rimanga stabile: un prodotto consigliato a tal fine è il CTX Alka Plus.

 

Il TH si riferisce alla durezza totale dell’acqua, al suo contenuto di calcio e magnesio. Questo valore deve essere opportunamente bilanciato, perché se è basso produce acqua dolce: aggressiva o corrosiva per le attrezzature, se è dura accumula calcare. Per evitare il calcare, possono essere utilizzati prodotti come il CTX 700 Antical Super.


 

Per ottenere un’acqua perfetta è importante effettuare la regolare manutenzione. Per questo trattamento, possiamo utilizzare cloro. Abbiamo diversi prodotti, che si caratterizzano per essere economici ed efficaci. Quindi, il cloro lento o la normale manutenzione della piscina (CTX-300/GR ClorLent, CTX-370 ClorLent) o prodotti multi-azione, flocculanti o chiarificatori d’acqua, alghicidi e persino anticalcare). Un’altra alternativa del trattamento dell’acqua è l’ossigeno attivo, particolarmente indicato per le piscine dove fanno il bagno gli anziani, i bambini e le persone allergiche al cloro.

 


 

AAnche quando abbiamo la piscina ben trattata si può innescare una proliferazione di alghe a causa dei più svariati fattori: residui chimici e organici (questi ultimi provocati da pioggia, insetti, alberi intorno alla piscina, ecc.). Esistono molti tipi di alghe che possono causare, principalmente, acqua verde o marrone, superfici scivolose e deterioramento della vasca. Nel caso di un problema ricorrente di alghe, si consiglia di controllare la concentrazione di fosfati nell’acqua con le strisce di analisi e di utilizzare CTX Phosfree. Tra gli alghicidi a disposizione, abbiamo il CTX-60 AlgaStop Cristal, che aiuta anche a mantenere l’acqua trasparente; il CTX-500 AlgaStop, ad azione rapida, o il CTX-500C AlgaStop Power, antialga concentrato.


 

Il flocculante è utilizzato per mantenere l’acqua trasparente, brillante e cristallina. Alcuni dei fattori più determinanti della torbidità dell’acqua sarebbero la comparsa di alghe, materia organica, precipitazione di sali di calcio o magnesio, la polvere presente nell’aria, la presenza di residui chimici come creme solari, condizioni atmosferiche avverse come la pioggia di fango; eccetera. CTX include nel proprio catalogo flocculanti come Natural Clarifier o Pool Gel. L’importanza di mantenere l’acqua della piscina con flocculante risiede nel fatto che il filtro dell’acqua non può trattenere le minuscole e microscopiche particelle che causano l’intorbidamento dell’acqua, quindi il suo utilizzo è fondamentale se si vuole evitare la torbidità. 


Quattro passaggi fondamentali: bilanciamento, trattamento, applicazione di alghicidi e flocculanti.

Questo è l’ABC che offre una risposta efficace su come mantenere l’acqua nella tua piscina. Ricorda che i professionisti di CTX e il suo ampio catalogo di prodotti rendono al 100% più semplice la manutenzione di una piscina, rendendoti consapevole di come somministrare e dosare le sostanze chimiche coinvolte.